Programmazione didattica

programmazione didattica Programmazioni per tutte le altre discipline della scuola primaria e secondaria ...
Contiene esempi di programmazione modulare, test e verifiche ...

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE MODULARE

MODULI DIDATTICI ED UNITÀ DI APPRENDIMENTO 

Percorsi modulari con una sezione di esempi di unità di apprendimento nella scuola primaria. Programmazione didattica scuola dell'infanzia e programmazione unità di apprendimento scuola media. Articoli di approfondimento e materiali didattici con unità di apprendimento per la scuola elementare.

Unità di apprendimento e piani di studio personalizzati

Modelli di portfolio delle competenze per la scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado

In tale prospettiva, si pongono gli obiettivi formativi trasversali, che sono comuni a diverse discipline (interdisciplinarità), come ad esempio il concetto di misura che viene trattato in Matematica e nelle Scienze, dall’altra l’esigenza di collegare i diversi obiettivi formativi in quanto mirati alla comprensione di uno stesso fenomeno da diverse angolazioni disciplinari (multidisciplinarità).

E, quindi, si pone innanzitutto l’esigenza di moduli didattici all’interno delle singole discipline, per cui ad esempio, nella Geografia, un modulo didattico può riguardare il ciclo delle acque o gli insediamenti umani oppure i fenomeni sismici. Nel campo della Lingua italiana, ad esempio, un modulo didattico può riguardare la flessione dei verbi, dei nomi e degli aggettivi; un altro l’ortografia; altri la sintassi.

Tuttavia, le mappe concettuali disciplinari possono essere collegate in moduli didattici interdisciplinari, per cui l’attività dei diversi docenti risulta collegata, coordinata, finalizzata al perseguimento degli stessi obiettivi formativi (obiettivi formativi trasversali).

Mappe concettuali di storia per unità di apprendimento nella scuola elementare. verifiche di italiano, educazione musicale  storia; unità di apprendimento di educazione musicale  nella scuola primaria;  valutazione disciplinare  nella didattica breve.  

Al riguardo, tenendo presente che l’attività è articolata in almeno due documenti, il POF e la programmazione disciplinare, è opportuno precisare che la Programmazione didattica è articolata in moduli didattici, i quali raggruppano un certo numero di unità didattiche.

L’unità didattica costituisce l’unità minima di programmazione, in quanto finalizzata al perseguimento di un obiettivo formativo specifico.

In tal senso, ad esempio, costituiscono una unità didattica le specifiche attività programmate per far acquisire agli alunni la capacità di calcolare le aree dei rettangoli, così come un’altra unità disciplinare potrebbe riguardare le attività per far acquisire la capacità di calcolare le aree dei triangoli, aree dei trapezi, aree dei cerchi ecc.

Rimanendo nell’esempio, tutte queste unità didattiche potrebbero essere considerate come costitutive di un modulo didattico finalizzato all’acquisizione della capacità di calcolare le aree delle figure piane (modulo didattico "aree").

Per un ripasso dei punti centrali dei programmi scolastici e una verifica attraverso esercizi ad autocorrezione. Didattica dell'italiano  continuità didattica  programmazioni scienze mappe concettuali metodologia didattica  programmazioni informatica  scuola elementare didattica delle scienze progettazione disciplinare.  Materiali didattici organizzati in unità di apprendimento e percorsi di diversa durata, argomento e destinazione. verifiche geografia e mappe concettuali di storia.

Al riguardo, appare opportuno evidenziare che non basta aggregare le discipline affini, ma ciò che importa è l’individuazione ed il perseguimento di obiettivi educativi e didattici comuni (obiettivi trasversali), attraverso la progettazione di appositi moduli didattici. L’aggregazione di più discipline consente al docente cui sono affidate di organizzare le unità didattiche, seppure distinte per discipline, nell’ambito di moduli didattici finalizzati al perseguimento degli stessi obiettivi formativi (obiettivi interdisciplinari). Ma le discipline possono restare affidate a docenti diversi, che però debbono impegnarsi a individuare gli obiettivi trasversali, i quali si configurano in una logica diversa da quella dei centri di interesse o centri di argomenti.

Nuovi programmi scuola media  unità di apprendimento interculturale  nuovi programmi scuola elementare  programmi di latino  verifiche di geografia. Didattica a distanza  e nuovi programmi scuola materna.  programmazioni unità di apprendimento scuola elementare di educazione ambientale, lingua inglese lingua italiana matematica  e di educazione artistica.

Pertanto, la programmazione didattica annuale può risultare articolata in mappe concettuali relative alle singole discipline (moduli didattici disciplinari) e in moduli didattici relativi alle diverse discipline (moduli didattici interdisciplinari).

I nuovi programmi della lingua inglese ed verifiche per l'handicap Mappe concettuali della lingua italiana.

I giochi matematici nell'apprendimento della matematica.

1) il primo momento riguarda la elaborazione del POF, che si correla strettamente alla elaborazione delle programmazioni didattiche annuali, le quali si presentano come integrazione dei piani educativi personalizzati e si articolano in moduli didattici;

2) il secondo momento riguarda l’articolazione dei moduli didattici in unità didattiche: nell’ambito dei singoli moduli didattici vengono predisposte le specifiche unità didattiche di apprendimento.

LE UNITÀ DI APPRENDIMENTO

Le verifiche dei moduli didattici avvengono all’inizio dell’anno scolastico, nell’ambito delle programmazioni didattiche annuali. Ma la programmazione avrebbero scarso significato se si limitasse alla elaborazione del POF e non prevedesse anche la programmazione didattica periodica.

Nel POF e nelle unità di apprendimento annuali si delinea la complessiva organizzazione dell'attività educativa, organizzazione che poi si mette a punto continuamente nel corso dell’anno scolastico.

programmazioni scuola media italiano e verifiche di matematica nella scuola secondaria.